The Sassi of Matera 2021

View photos View photos View photos View photos View photos View photos View photos View photos View photos View photos View photos View photos View photos

The Sassi of Matera

The Sassi of Matera

Matera si presenta al visitatore in due modi distinti, antico e moderno. Gli insediamenti preistorici neolitici, il nucleo urbano della Civita, i due Sassi di Matera, Sasso Barisano e Sasso Caveoso, il centro storico e la città nuova fanno di questo agglomerato urbano l’esempio di una perfetta unione tra elementi difficilmente integrabili tra loro. Tutto si fonde per formare un ambiente morbido e ricco di umanità. Questi motivi, ma non solo, hanno portato a far diventare i Sassi di Matera patrimonio dell’umanità, quindi di Matera una città iscritta nelle liste dell’UNESCO.

I Sassi di Matera

Sassi di Matera costituiscono una città nella città da visitare con molta attenzione. Il consiglio è quello, ancor prima di entrare nella Città dei Sassi, di ammirarla nella sua interezza dal belvedere di Murgia Timone. Questo è uno squarcio che offre sensazioni forti. Emozioni che vanno al di là di qualsiasi possibile rigorosa descrizione. Sullo scenario mozzafiato, al centro, domina l’alto campanile del Duomo e, tutto intorno, in basso, l’antico nucleo urbano della Civita.

A sinistra il Sasso Caveoso, con le sue caratteristiche case grotta e le chiese rupestri che, dolcemente si integrano con il circostante paesaggio Murgico, quasi formando, con esso, un naturale continuum.

A destra il Sasso Barisano con il Convento di Sant’Agostino che, a strapiombo sulla gravina, conclude visivamente e di netto la città antica.

i sassi di matera

The present

Materacity ​​of 60,000 inhabitants, has made culture and tradition its calling card. With its simplicity and charm it enchants its visitors. The streets of the historic center, Via Ridola, Via del Corso, Via delle Beccherie, Via San Biagio, Via Duomo and its squares, Piazzetta Pascoli, Piazza Sedile, Piazza San Francesco Piazza Vittorio Veneto, are full of ancient churches, characteristic places, local craft shops.

In this small reality, made of art and crafts of ancient memory and typical products, unique scenarios in the world are offered to the visitor. Numerous cultural activities and clubs that organize exhibitions and events throughout the year; also of great value is the National Museum of Medieval and Modern Art of Basilicata, inside the Palazzo Lanfranchi; the Domenico Ridola National Museum which exhibits archaeological finds from the Paleolithic and Neolithic periods

What to see in Matera

Rich in numerous attractions, the historic center offers a wide choice of things to see. There are public and private museums rock churches and baroque churches as well as underground areas formerly used as cellars or for collecting water.

The Sassi di Matera were born as a necessary evolution of an urban space, that of the Civita; a small and very ancient nucleus perched on an impervious hill located close to the ravine torrent, it is literally lapped by the inaccessibility of the karst basins on which the Sassi Caveoso and Barisano will develop in different ways.

Discover all the attractors

Due to its conformation, the Civita was impregnable for a long time, especially during the various periods of siege. Thus it was that with the barbarian invasions, following the collapse of the Roman Empire, it began to assume a strategic role which contributed to the consolidation of its urban structure. In fact, it is transformed into a real fiefdom, completely protected by walls of which the remains are still visible today.

The Sassi of Matera Development

At the time, the two lateral basins of La Civita located outside the city walls were populated by small scattered settlements, the natural cavities of the rock lent themselves to being used as safe shelters to protect themselves from invasions by barbarian dominations. Thus was born, in the south-east of Civita, close to the slope of the ravine that leads to Montescaglioso, the Sasso Caveoso.

This original form of settlement found its highest expression in the Middle Ages with the monastic communities that contributed to the birth of rock art visible in the architecture in the decorative elements of the churches. Larger than the Sasso Barisano, the Caveoso is less built and more characterized by interventions of adaptability.

Ristorante pane e pomodoro

i Sassi di Matera

IL Piano

La zona del centro storico che sovrasta i Sassi di Matera è detto Il Piano. Tra gli attrattori troviamo: la Chiesa San francesco da Paola, Chiesa di San Domenico, Chiesa di San Giovanni Battistala Chiesa del Purgatorio, la Chiesa di san Francesco d’Assisi, la Chiesa di Santa Lucia e Sant’ Agata , la Chiesa di Santa Chiara al Castello Tramontano.

L’attrattore tra i più visitati è il Palombaro Lungo, antica testimonianza su come si potevano sfruttare le poche risorse del passato come l’ acqua in un posto piuttosto arido come la Murgia

Nel Sasso Caveoso

Nel Sasso Caveoso si trovano la Casa Grotta del Casalnuovo, la Casa Grotta di Vico Solitario, La casa Grotta del Vicinato, Casa Cisterna, i complessi rupestri del Convicinio di Sant’antonio e di Santa Maria de Idris che include la chiesa di san giovanni in Monterrone, la chiesa rupestre di Santa Barbara e la chiesa rupestre di Santa Lucia alle Malve. Da non perdere la Chiesa di San Pietro Caveoso (nota anche come chiesa dei Santi Pietro e Paolo).

Nel Sasso Barisano

Nel Sasso Barisano troviamo invece un importante museo dedicato agli antichi mestieri come il Museo Laboratorio Della Civiltà Contadina. Tra le chiese rupestri più rilevanti troviamo la Chiesa di San Pietro Barisano con le catacombe, e Il complesso rupestre di Madonna delle Virtù e San Nicola Dei Greci.

Presente anche la Casa Cava, una cava di tufo che è stata trasformata in un auditorium. Qui si esibiscono numerosi artisti del panorama nazionale musicale e culturale

La Civita

Nella zona della La Civita oltre alla Cattedrale di Matera e possibile visitare la Casa di Ortega dove si possono ammirare molte opere dell’artista iberico. Sempre nei dintorni del Duomo troviamo il Musma, importante museo privato di scultura, e Casa Noha dove potrete scoprire la storia di Matera attraverso le emozioni.

Nei dintorni

Da non perdere appena fuori Città dei Sassi il Parco Scultura della Palomba, l’oasi wwf di San Giuliano ma soprattutto la Cripta del Peccato Originale. Quest’ultima é una chiesa rupestre tra le più importanti del sud Italia ricca di numerosi affreschi.

Naviga in tutte le sezioni del portale turistico de i Sassi di Matera per scoprire cosa ti offre la città.

Ristorante Coppola Rossa

I Sassi di Matera

How to visit the Sassi of Matera

Considering that the Sassi of Matera can be walked almost exclusively through alleys and stairways, it is advisable to use comfortable shoes and clothing. The Sassi di Matera are two ancient districts so they have no entry costs like most eighteenth-century churches.

As for the attractions, such as rock churches and museums being managed by cooperatives and associations, they require entrance tickets.

The only way to get to know the history of Matera and the Sassi quickly and completely is with a guided tour with licensed guides through the tours

Discover Matera with our Guided Tours!

Book now and pay on the spot

Visita guidata dei Sassi di Matera - Guida Turistica
Read more
Visite guidate

Visita guidata dei Sassi di Matera

Guida Turistica - La visita guidata dei Sassi di Matera vi consente di avere una panoramica completa di quello offre la Città dei Sassi.

From 20.00 € /per person
  • 2h 30min
  • Superb14 Reviews9.3
Visita guidata In Ape Calessino
Read more
Visite guidate

Visita guidata in ape calessino

La visita guidata con ape calessino dei Sassi di Matera è una valida alternativa alla visita a piedi per visitare la Città dei Sassi.

From 25.00 € /per person
  • 2h 30min
  • Superb3 Reviews9.3
Visita Guidata dellaltopiano Murgico -
Read more
Visite guidate

Visita Guidata dell’altopiano Murgico

La Visita Guidata dell'altopiano Murgico vi consentirà di conoscere i Sassi da un altro punto di vista. Prenota ora.

From 20.00 € /per person
  • 2h 30min
  • Superb1 Reviews9.0

Location

Reviews

10.0 Sterling Based on 3 reviews
5 stars
4 stars
3 stars
2 stars
1 stars

Lucia - September 11 2020:

il Massimo perché non si può dare di più. Meravigliosa, ha superato le mie aspettative. Sono stata 2 giorni e l\'ho girata in lungo e in largo godendomi ogni angolo. Consiglio di fare anche il giro dei sassi con la guida perché anche se si può benissimo percorrere in autonomia, ho trovato molto interessante ascoltarne la storia raccontata soprattutto da gente del posto. Obbligatoria la tappa al belvedere Murgia Timone per vedere lo spettacolo del panorama dei Sassi, soprattutto al tramonto con le luci delle case accese che li fanno sembrare un presepe.

Franco - September 11 2020:

Bellissimo posto, non per niente è patrimonio dell\'umanità!

Alessandro Corti - September 11 2020:

È risaputa la bellezza particolare dei sassi, lo possiamo constatare nei vari video, foto ecc. ma vederli, conoscerli, nel possibile capirli è altra cosa. L\'espressione di un modo di vivere centenario, una cosa unica e particolare. Sentimenti di fascino, calore, si accavallano e si mescolano con lo stupore che questa città suscita. Almeno una volta nella vita va vista!


Leave a Review