I Sassi di Matera 2020

View photos View photos View photos View photos View photos View photos View photos View photos View photos View photos View photos View photos View photos

I Sassi di Matera

I Sassi di Matera

Matera si presenta al visitatore in due modi distinti, antico e moderno. Gli insediamenti preistorici neolitici, il nucleo urbano della Civita, i due Sassi di Matera, Sasso Barisano e Sasso Caveoso, il centro storico e la città nuova fanno di questo agglomerato urbano l’esempio di una perfetta unione tra elementi difficilmente integrabili tra loro. Tutto si fonde per formare un ambiente morbido e ricco di umanità. Questi motivi, ma non solo, hanno portato a far diventare i Sassi di Matera patrimonio dell’umanità, quindi di Matera una città iscritta nelle liste dell’UNESCO.

I Sassi di Matera

Sassi di Matera costituiscono una città nella città da visitare con molta attenzione. Il consiglio è quello, ancor prima di entrare nella Città dei Sassi, di ammirarla nella sua interezza dal belvedere di Murgia Timone. Questo è uno squarcio che offre sensazioni forti. Emozioni che vanno al di là di qualsiasi possibile rigorosa descrizione. Sullo scenario mozzafiato, al centro, domina l’alto campanile del Duomo e, tutto intorno, in basso, l’antico nucleo urbano della Civita.

A sinistra il Sasso Caveoso, con le sue caratteristiche case grotta e le chiese rupestri che, dolcemente si integrano con il circostante paesaggio Murgico, quasi formando, con esso, un naturale continuum.

A destra il Sasso Barisano con il Convento di Sant’Agostino che, a strapiombo sulla gravina, conclude visivamente e di netto la città antica.

i sassi di matera

Il Presente

Matera città di 60.000 abitanti, ha fatto della cultura e della tradizione il suo biglietto da visita. Con la sua semplicità e il suo fascino incanta i suoi visitatori. Le vie del Centro StoricoVia RidolaVia del CorsoVia delle BeccherieVia San BiagioVia Duomo e le sue piazzette, Piazzetta PascoliPiazza SedilePiazza San Francesco Piazza Vittorio Veneto, sono ricche di chiese antiche, locali caratteristici, negozi di artigianato locale.

In questa piccola realtà , fatta di arte e di mestieri di memoria antica e di prodotti tipici, vengono offerti al visitatore scenari unici al mondo. Numerose le attività culturali ed i circoli che organizzano mostre ed eventi lungo tutto l’arco dell’anno; di grande pregio, inoltre, il Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna della Basilicata, all’interno del Palazzo Lanfranchi; il Museo Nazionale Domenico Ridola che espone reperti archeologici del Paleolitico e Neolitico

Cosa vedere a Matera

Ricco di numerosi attrattori il centro storico offre una vasta scelta di cose da vedere. Si trovano musei pubblici e privati chiese rupestri e chiese barocche oltre zone sotterrane anticamente utilizzate come cantine o per la raccolta delle acque.

I Sassi di Matera nascono come necessaria evoluzione di uno spazio urbano, quello della Civita; piccolo ed antichissimo nucleo arroccato su un impervio altura posta a ridosso del torrente gravina è, letteralmente, lambito del reso inaccessibile al dalle conche carsiche sulle quali si svilupperanno, in maniera differenziata, i Sassi Caveoso e Barisano.

Scopri tutti gli attrattori

La Civita per la sua conformazione è stata per molto tempo inespugnabile, soprattutto durante i vari periodi di assedio. Fu così che con le invasioni barbariche, seguita al crollo dell’impero romano, comincia ad assumere un ruolo strategico che contribuì al consolidamento della sua struttura urbanistica. Essa si trasforma infatti in un vero e proprio feudo, completamente protetto da cinte murarie di cui sono ancora oggi visibili i resti.

I Sassi di Matera Lo sviluppo

All’ epoca le due conche laterali alla La Civita situati al di fuori della cinta muraria, si presentavano popolate da piccoli insediamenti sparsi, le cavità naturali della roccia si prestavano ad essere utilizzate come ricoveri sicuri per proteggersi dalle invasioni dominazioni barbariche. Nasce così, a sud-est della Civita, a ridosso del versante della gravina che conduce a Montescaglioso, il Sasso Caveoso.

Questa originale forma di insediamento trova nel medioevo la sua massima espressione con le comunità monastiche che contribuirono alla nascita dell’arte rupestre visibile nelle architetture negli elementi decorativi delle chiese. Più esteso del Sasso Barisano, il Caveoso è meno costruito e più caratterizzato da interventi di adattabilità.

Ristorante pane e pomodoro

i Sassi di Matera

IL Piano

La zona del centro storico che sovrasta i Sassi di Matera è detto Il Piano. Tra gli attrattori troviamo: la Chiesa San francesco da Paola, Chiesa di San Domenico, Chiesa di San Giovanni Battistala Chiesa del Purgatorio, la Chiesa di san Francesco d’Assisi, la Chiesa di Santa Lucia e Sant’ Agata , la Chiesa di Santa Chiara al Castello Tramontano.

L’attrattore tra i più visitati è il Palombaro Lungo, antica testimonianza su come si potevano sfruttare le poche risorse del passato come l’ acqua in un posto piuttosto arido come la Murgia

Nel Sasso Caveoso

Nel Sasso Caveoso si trovano la Casa Grotta del Casalnuovo, la Casa Grotta di Vico Solitario, La casa Grotta del Vicinato, Casa Cisterna, i complessi rupestri del Convicinio di Sant’antonio e di Santa Maria de Idris che include la chiesa di san giovanni in Monterrone, la chiesa rupestre di Santa Barbara e la chiesa rupestre di Santa Lucia alle Malve. Da non perdere la Chiesa di San Pietro Caveoso (nota anche come chiesa dei Santi Pietro e Paolo).

Nel Sasso Barisano

Nel Sasso Barisano troviamo invece un importante museo dedicato agli antichi mestieri come il Museo Laboratorio Della Civiltà Contadina. Tra le chiese rupestri più rilevanti troviamo la Chiesa di San Pietro Barisano con le catacombe, e Il complesso rupestre di Madonna delle Virtù e San Nicola Dei Greci.

Presente anche la Casa Cava, una cava di tufo che è stata trasformata in un auditorium. Qui si esibiscono numerosi artisti del panorama nazionale musicale e culturale

La Civita

Nella zona della La Civita oltre alla Cattedrale di Matera e possibile visitare la Casa di Ortega dove si possono ammirare molte opere dell’artista iberico. Sempre nei dintorni del Duomo troviamo il Musma, importante museo privato di scultura, e Casa Noha dove potrete scoprire la storia di Matera attraverso le emozioni.

Nei dintorni

Da non perdere appena fuori Città dei Sassi il Parco Scultura della Palomba, l’oasi wwf di San Giuliano ma soprattutto la Cripta del Peccato Originale. Quest’ultima é una chiesa rupestre tra le più importanti del sud Italia ricca di numerosi affreschi.

Naviga in tutte le sezioni del portale turistico de i Sassi di Matera per scoprire cosa ti offre la città.

Ristorante Coppola Rossa

I Sassi di Matera

Come visitare i Sassi di Matera

Considerando che i Sassi di Matera si possono percorrere quasi esclusivamente tramite vicoli e scalette, è consigliabile usare scarpe e abbigliamento comodi. I Sassi di Matera sono due antichi rioni per cui non hanno costi di ingresso come la maggior parte delle chiese settecentesche.

Per quanto riguarda gli attrattori, come chiese rupestri e musei essendo gestiti da cooperative e associazioni, necessitano di biglietti di ingresso.

L’unico modo di conoscere la storia in modo rapido e completo la storia di Matera e dei Sassi è con una visita guidata con guide autorizzate tramite i tour

Scopri Matera con le nostre Visite guidate!

Prenota ora e paga sul posto

[/ vc_column_text]

Visita guidata dei Sassi di Matera - Guida Turistica
Read more
Visite guidate

Visita guidata dei Sassi di Matera

Guida Turistica - La visita guidata dei Sassi di Matera vi consente di avere una panoramica completa di quello offre la Città dei Sassi.

From 20.00 € /per person
  • 2h 30min
  • Superb14 Reviews9.3
Visita guidata In Ape Calessino
Read more
Visite guidate

Visita guidata in ape calessino

La visita guidata con ape calessino dei Sassi di Matera è una valida alternativa alla visita a piedi per visitare la Città dei Sassi.

From 20.00 € /per person
  • 2h 30min
  • Superb3 Reviews9.3
Visita Guidata dellaltopiano Murgico -
Read more
Visite guidate

Visita Guidata dell’altopiano Murgico

La Visita Guidata dell'altopiano Murgico vi consentirà di conoscere i Sassi da un altro punto di vista. Prenota ora.

From 20.00 € /per person
  • 2h 30min
  • Superb1 Reviews9.0
[/ vc_column] [/ vc_row]

I Sassi di Matera 2020 • Sassi di Matera - La citta dei Sassi

I Sassi di Matera, un Museo a cielo aperto ricco di cultura storia e tradizioni Patrimonio dell' umanita e capitale europea della cultura per il 2019.

Артикул товара: Matepa

Производитель товара: Sassi di Matera

Валюта товара: EUR

Товар на складе: InStock

Рейтинг редакторов:
5

Location

Reviews

10.0 Sterling Based on 3 reviews
5 stars
4 stars
3 stars
2 stars
1 stars

Lucia - September 11 2020:

il Massimo perché non si può dare di più. Meravigliosa, ha superato le mie aspettative. Sono stata 2 giorni e l\'ho girata in lungo e in largo godendomi ogni angolo. Consiglio di fare anche il giro dei sassi con la guida perché anche se si può benissimo percorrere in autonomia, ho trovato molto interessante ascoltarne la storia raccontata soprattutto da gente del posto. Obbligatoria la tappa al belvedere Murgia Timone per vedere lo spettacolo del panorama dei Sassi, soprattutto al tramonto con le luci delle case accese che li fanno sembrare un presepe.

Franco - September 11 2020:

Bellissimo posto, non per niente è patrimonio dell\'umanità!

Alessandro Corti - September 11 2020:

È risaputa la bellezza particolare dei sassi, lo possiamo constatare nei vari video, foto ecc. ma vederli, conoscerli, nel possibile capirli è altra cosa. L\'espressione di un modo di vivere centenario, una cosa unica e particolare. Sentimenti di fascino, calore, si accavallano e si mescolano con lo stupore che questa città suscita. Almeno una volta nella vita va vista!


Leave a Review