Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci

Via Madonna delle Virtù, 75100 Matera MT, Italia (0)
from/per person 5
  • Ticket
  • Attrattori
  • Bambini Gratis
  • Per gruppi

Description

Complesso rupestre di Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci

 

Chiesa rupestre di Madonna delle Virtù

La chiesa, interamente scavata nella roccia, rappresenta un ottimo esempio di architettura rurale la cui struttura a tre navate rimanda alle basiliche di tipo romanico.

La sua realizzazione è fatta risalire, con buone probabilità, all’inizio del IX secolo d.C., anche se le numerose ristrutturazioni che si sono susseguite nel tempo ne rendono difficile la datazione esatta.

Le tre navate, separate da colonne, terminano con delle absidi (strutture architettoniche a pianta semicircolare o poligonale) sulla cui volta è incisa una croce.

La più importante traccia artistica è rappresentata da un affresco del XVI secolo presente all’interno dell’abside della navata centrale la quale raffigura la Crocifissione con la Madonna e San Giovanni.

Un’altra testimonianza artistica ancora esistente è rappresentata da una raffigurazione della Vergine che volge le spalle al Cristo, affresco presente all’interno dell’abside della navata destra.

 

Monastero di Madonna delle Virtù

Attraverso una piccola rampa di scale si raggiunge il Monastero, anch’esso completamente ricavato nella roccia, la cui probabile costruzione ebbe inizio nel IX secolo per poi subire, nel corso del tempo, numerose ristrutturazioni.

L’interno del monastero, che inizialmente ospitava una comunità di monache Palestinesi, venne successivamente adibito alla produzione del vino.

 

Chiesa rupestre di San Nicola dei Greci

Al di sopra della chiesa rupestre di Madonna delle Virtù sorge la chiesa rupestre di San Nicola dei Greci, realizzata intorno al IX secolo in stile Bizantino-orientale.

La chiesa ha una struttura a 2 navate con altrettanti absidi finali, arricchiti a destra dalla rappresentazione della Crocifissione, con ai lati la Madonna e San Giovanni Battista, e a sinistra dalle raffigurazioni di Santa Barbara, San Pantaleone (XII secolo) e San Nicola (XIV secolo).

Fonte WikiMatera
Avvia navigatore

Reviews

Leave a review
0 Reviews
  • Position
  • Tourist guide
  • Price
  • Quality